Nel Milanese il condominio diventa low cost: zero spese con Milano4You

 

Il Politecnico di Milano, Samsung e IBM sono al fianco di Red per la progettazione e la realizzazione di questo progetto ambizioso. Anche nel settore immobiliare vince la condivisione delle conoscenze, la sharing knowledge?

Nel milanese il condominio diventa low cost: zero spese con Milano4You

Circa 800 abitazioni a Milano4You

«Un’altra caratteristica che fa distanziare Milano4You dal vecchio prodotto immobiliare, è che qui i protagonisti e le forze in gioco si sono incontrate e hanno iniziato a lavorare insieme prima di pensare di erigere un palazzo. Il nostro progetto è il risultato di innumerevoli confronti svolti con tantissimi soggetti, di norma non così correlati col mondo immobiliare, dai quali abbiamo ricevuto e dato conoscenza: è stato un processo davvero molto stimolante. Partiremo dal sottosuolo, creeremo prima l’infrastruttura digitale che sorreggerà tutto il resto. Inoltre, oggi, il digitale pervade le nostre vite e lo farà sempre di più, nel lavoro, nei gesti quotidiani, nella mobilità urbana e anche in casa: non si tratta del se ma di quando accadrà. Riteniamo che il progetto risponda perfettamente a questa esigenza, proponendo servizi con un utilizzo discreto e ragionato delle tecnologie, mettendo al centro la persona e i servizi. Offriremo agli abitanti di Milano4You prestazioni di altissimo livello in modo da aumentare la loro qualità della vita, riducendone allo stesso tempo il costo».

 

Da ultimo, quali sono tempi e gli step del progetto? E quanto costerà un’abitazione al metro quadrato?

«Dallo scorso febbraio abbiamo finalmente esaurito la faticosa parentesi delle autorizzazioni con il comune di Segrate. Possiamo prevedere l’inizio dei lavori per ottobre 2017, con i primi immobili pronti nel 2020. Abbiamo pensato a una smart city democratica anche dal punto di vista dei prezzi degli appartamenti, che andranno dai 2.200 ai 3mila euro al metro quadro, in linea, o forse sotto, la media di Segrate. Con quei soldi si acquisterà un metro quadro pieno di servizi e con spese di gestione ridotte al minimo».

@82valentinas

TORNA INDIETRO  >

Pagine: 123

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.