Powahome: ecco la smarthome senza fili made in Italy

BF7A3812-530A-47E5-838A-97C063CAC3D8

Green economy e mobile first, il top dell’innovazione ecosostenibile 4.0 sembra un’argomento quasi astratto in questo inizio 2018, eppure le nuove generazioni di imprenditori europei stanno puntando proprio su questo settore mixando l’utilizzo di smartphone e la necessità di ottimizzare le risorse che ogni giorno sprechiamo inutilmente. Tra queste realtà, uno dei migliori esempi degli ultimi mesi è: Powahome, la startup romana uscita solo pochi mesi fa dal percorso di accelerazione dei Luiss Enlabs e già sulla creasta dell’onda anche a livello internazionale.

 

Pasquale e Michele Longo, coi-founder di Powahome

È solo di qualche giorno fa, infatti, la notizia che la giovane azienda, vincitrice lo scorso aprile dei Wind Startup Award, è tra le 10 finaliste dei Klimahouse Startup Award 2018, la competition per nuove idee e progetti green lanciata da Klimahouse, fiera di riferimento in Europa per le energie rinnovabili. Un ottimo obiettivo per iniziare bene l’anno di cui abbiamo voluto parlare con Pasquale Longo, Ceo e founder del progetto italiano, che ci ha spiegato come grazie alla sua intuizione, oggi, sia possibile controllare interruttori e avvolgibili elettrici con un tap, senza per questo dover ristrutturare casa.

 

Longo come nasce la vostra idea?
«Una sera per caso quando, andando a dormire sul mio letto a castello, come ogni volta mi sono dimenticato di spegnere la luce e quindi, da ingegnere elettronico, ho pensato di trovare una soluzione a questo problema».

 

Da lì alla costituzione della startup cosa è successo?
«Da quel momento ho iniziato a ragionare sul progetto e poi siamo nati come startup pochi mesi fa, a metà giugno 2017. In cinque mesi grazie al percorso di accelerazione di Luiss Enlabs abbiamo potuto realizzare il prodotto e certificarlo con marchio Ce per la vendita in tutta Europa, riuscendo anche ad effettuare i primi ordini».

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 1234

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.