Quant’è costoso acquisire clienti. Meglio fidelizzare quelli esistenti

fidelizzare-clienti-SPLIO

Meglio acquisire nuovi clienti o fidelizzare quelli esistenti? La risposta arriva dal magazine online CMSWire: il costo di fidelizzazione è inferiore rispetto a quello di acquisizione, da 5 a 25 volte. Prioritario, dunque, è dare vita a una strategia di promozione e fidelizzazione con customer journey personalizzati. BiMag ne parla con Fabio Maglioni, country manager di Splio Italia, software house.

 

Fabio Maglioni, chi fa business è attento all’aumento della spese dei clienti. Quali opportunità ci sono all’orizzonte?

«Lo scopo principale di una strategia di customer engagement di successo è la retention della propria customer base e, conseguentemente, l’aumento delle vendite.  Dato che la concorrenza si è fatta più aggressiva, i costi di acquisition di un nuovo cliente sono saliti alle stelle».

 

Di quali costi si parla oggi?

Fabio Maglioni, country manager di Splio Italia

Fabio Maglioni, country manager di Splio Italia

«Secondo la ricerca Top CRM Trends for 2017: A Look Ahead condotta da CMSWire, si stima che il costo di acquisizione di un nuovo cliente sia da 5 a 25 volte più elevato che ritenerne uno già esistente. Si tratta, quindi, di investire sul cliente esistente, di non doverlo riconquistare ogni volta, fidelizzandolo e portandolo ad acquistare di più, partendo proprio dalla conoscenza delle sue esigenze e preferenze. È l’utente che decide come ingaggiare il brand e non viceversa, in una sorta di reverse CRM. Non è più solo una questione di “relazione” ma di “esperienza”. La tecnologia aiuta a sincronizzare il come l’azienda “pensa” che il proprio cliente veda il prodotto (e lo comprerebbe) con la “percezione” che quest’ultimo ha del prodotto (che poi effettivamente comprerà)».

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 123

Bimag QUOTES

1 / 20
2 / 20
3 / 20
4 / 20
5 / 20
6 / 20
7 / 20
8 / 20
9 / 20
10 / 20
11 / 20
12 / 20
13 / 20
14 / 20
15 / 20
16 / 20
17 / 20
18 / 20
19 / 20
20 / 20

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.