Thun punta sullo smart working: 30% dipendenti lavora fuori ufficio

thun-smart-working-bolzano

Thun punta sullo smart working: il 30% dei dipendenti dell’azienda di Bolzano lavora fuori ufficio.

 

THUN PUNTA SULLO SMART WORKING

Thun punta sullo smart working: 30% dipendenti lavora fuori ufficio

Thun punta sullo smart working

La sperimentazione era partita un anno e mezzo fa con un periodo pilota di otto mesi e un terzo dei dipendenti coinvolti. Oggi l’obiettivo è quello di allargare la possibilità di lavorare da casa a tutto il personale. «Ottimizzare le risorse, razionalizzare gli spostamenti, risultare più attrattivi per il personale qualificato che viene da fuori provincia e rispettare l’ambiente riducendo l’impatto ambientale dei viaggi casa-lavoro per i dipendenti. La presenza fisica diventa quasi un optional e l’importante non è tanto il presidio del posto di lavoro quanto il perseguimento di determinati obiettivi del singolo e dell’azienda stessa». È questa la strategia aziendale che Gabriella Bernardi, direttore delle risorse umane Thun, spiega al Corriere dell’Alto Adige.

 

30% DIPENDENTI LAVORA FUORI UFFICIO

In cosa si traduce lo smart working in casa Thun? «Poter lavorare da casa o da fuori ufficio per un giorno a settimana, garantendo all’azienda la reperibilità in caso di urgenze, guadagnando di flessibilità, specialmente per le donne, che sono l’85% della nostra forza lavoro, che hanno figli e che possono, in questo modo, ricavare del tempo da dedicare alla cura della casa» continua Bernardi sulle pagine del quotidiano.

 

PIÙ FLESSIBILI E PERFORMANTI

Ai dipendenti che hanno aderito allo smart working in dotazione tutti gli strumenti per collaborare con l’azienda da remoto, dai pc portali all’iPhone. L’idea a medio termine, conclude Bernardi al Corriere dell’Alto Adige, è quella di «allargare questa possibilità a tutti i dipendenti dell’azienda, in modo da renderci sempre più flessibili e performanti».

@82valentinas

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.