Da Tinder a Meetic, social dating nuovi cupido: un incontro al minuto

Da Tinder a Meetic, social dating nuovi cupido: un incontro al minuto

San Valentino, l’occasione per gli innamorati di festeggiare il loro amore. San Faustino, l’occasione per i single di spolverare il proprio profilo sui siti di social dating (da anni sdoganati all’estero, stanno conquistando il mercato anche in Italia). La caccia all’anima gemella, all’amore di una vita o alla passione di una sera corre ormai via smartphone: per combattere la solitudine la via più veloce passa per i siti di social dating.

Quali sono i migliori siti di incontri del 2017? Ma soprattutto. Come si rimorchia sui social? BiMag lo ha chiesto a Vincenzo Calenne, cofondatore di QualeScegliere.it (nuovo portale online che mette a disposizione guide, recensioni e classifiche per facilitare l’esperienza dei consumatori digitali sia in termini di prodotti che di servizi, che ha stilato una guida online ai migliori siti di incontri).

 

Come stanno crescendo le richieste di incontri online e via app?

Social dating nuovi cupido: 218 milioni i dater in Italia, un appuntamento al minuto

Vincenzo Calenne, cofondatore di QualeScegliere.it

«L’uso di siti e app per incontri ha registrato una crescita davvero esponenziale. Secondo uno studio di Meetic sono più di 33 milioni i single in Europa che si danno appuntamenti e si incontrano (i dater), di cui 8,7 milioni solo in Italia. Si parla di un appuntamento al minuto, per un totale di 712 milioni in tutto il territorio europeo. In Italia si sono calcolati 218 milioni di incontri e una spesa nel settore della cosiddetta love economy di circa 6 miliardi e mezzo di euro (tra uscite e attività, look e regali). Si tratta, senza dubbio, di un evidente segno dei tempi, in cui sempre più interazioni si sono trasferite dal mondo reale a quello virtuale, un fenomeno che non ha necessariamente reso le cose più semplici alle persone. La crescita sociale ed economica del dating ha contribuito allo sviluppo di un ampio numero di canali online a disposizione degli utenti. Uno dei primi problemi che ci si trova ad affrontare, quindi, è proprio quello dell’enorme offerta del settore. Le differenze tra un sito e l’altro ci sono, ma spesso non sono così immediate. Abbiamo deciso di correre in aiuto dei cuori solitari italiani e di analizzare anche il mondo dei siti di incontri con lo stesso approccio che utilizziamo nel recensire i nostri prodotti: cercando dei parametri generali, organizzando le informazioni, testando e mettendo tutto a disposizione su QualeScegliere.it con una guida ad hoc».

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 123456

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.