Per un grande mercato serve un grande pennello: Cinghiale va in Oman

pennello-cinghiale-oman-showroom-boldrini

Per un grande mercato serve un grande pennello: Cinghiale colora il sultanato dell’Oman.

 

PER UN GRANDE MERCATO SERVE UN GRANDE PENNELLO
Per un grande mercato serve un grande pennello: Cinghiale va in Oman

Lo spot dei pennelli Cinghiale è diventato un vero e proprio cult

Strada trafficata, un imbianchino in bicicletta con tuta da lavoro e un pennello enorme sulle spalle e un vigile che lo ferma. Per dipingere una parete grande ci vuole un grande pennello, non un pennello grande: il claim dello spot (firmato negli anni Settanta da Ignazio Colnaghi, lo stesso che inventò il pulcino Calimero, e interpretato dall’attore Enzo De Toma) che ha reso celebri i pennelli Cinghiale è stato un tormentone, oggi come allora.

Oggi, infatti, quell’imbianchino ambasciatore dell’azienda mantovana (che ha sulle spalle quarant’anni di spot, compiuti proprio nel 2017) torna a pedalare nelle tv delle case della penisola.

 

PENNELLI CINGHIALE COLORA IL SULTANATO DELL’OMAN
Per un grande mercato serve un grande pennello: Cinghiale va in Oman

L’azienda fu fondata da Alfredo Boldrini nel 1946

Dalle strade trafficate di Milano agli showroom di Muscat. La storica azienda fondata da Alfredo Boldrini (oggi guidata dalla figlia Catiuscia) nel 1946 a Cicognara di Viadana, in provincia di Mantova, invade il mercato arabo con uno showroom a Muscat, capitale del sultanato dell’Oman. Ne seguiranno altri due entro l’anno.

Non ci saranno solo pennelli e rulli, ma anche vernici particolari. Si tratta di una serie di pitture decorative studiate per l’occasione e un architetto italiano sarà a disposizione della clientela per suggerimenti e consigli.

 

 
 
NON MAIALI MA SETOLE IN MATERIALI SINTETICI

Le setole dei pennelli arabi non sono ottenute da maiali (per venire incontro alle sensibilità dei musulmani) ma realizzate in materiali sintetici brevettati e prodotti dall’azienda. «È un format internazionale di pitture, pennelli e rulli d’alta qualità – spiega Eleonora Calavalle, nipote del fondatore e responsabile dei mercati esteri -. In Oman portiamo prodotti innovativi e tecniche di applicazione rivoluzionarie».

@82valentinas

Bimag QUOTES

1 / 20
2 / 20
3 / 20
4 / 20
5 / 20
6 / 20
7 / 20
8 / 20
9 / 20
10 / 20
11 / 20
12 / 20
13 / 20
14 / 20
15 / 20
16 / 20
17 / 20
18 / 20
19 / 20
20 / 20

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.