Il gelato bergamasco sfida il freddo: mega impianto di produzione in Mongolia

Gelato-technolgel-bergamo-mongolia-made-italy-export

Anche in Mongolia si mangia il gelato. Non uno qualsiasi ma gelato Made in Italy. L’azienda Technogel di Grassobbio, in provincia di Bergamo, sfida il freddo glaciale e apre un mega impianto di produzione nella steppa mongola.

 

IL GELATO BERGAMASCO CONQUISTA LA MONGOLIA

Dalla bergamasca a oltre ottomila chilometri di distanza, in quella terra tra Cina e Russia che presenta una delle altitudini più elevate del mondo. Nella capitale della Mongolia Ulan Bator, Technogel realizza un impianto capace di produrre tre tonnellate di gelato al giorno. Con un investimento del valore di 665mila euro. Un’operazione resa possibile dal supporto assicurativo di Sace, che insieme a Simest costituisce il polo dell’export e dell’internazionalizzazione del gruppo.

 

MEGA IMPIANTO DI PRODUZIONE INDUSTRIALE

Il gelato bergamasco sfida il freddo: mega impianto di produzione in Mongolia

Il gelato bergamasco conquista la Mongolia

«Il gelato è diffuso a qualsiasi latitudine del mondo – spiega al Corriere della Sera Nicola Iannucci, responsabile commerciale di Technogel – magari nei paesi emergenti lo si trova somministrato in forme basiche, poco elaborate e con pochi gusti, ma lo si trova ovunque. Si tratta di un impianto completo che, attraverso le varie componenti, consentirà al nostro cliente di produrre un gelato industriale, proponendo sul mercato diverse tipologie. È stato installato a Ulan Bator, la capitale del Paese, da nostri tecnici specializzati che abbiamo inviato appositamente dall’Italia».

 

IL MADE IN ITALY PIACE AL MONDO

Da oltre 60 anni Technogel produce macchine e impianti per la produzione di gelato di alta qualità. A oggi l’impresa bergamasca esporta i suoi prodotti in più di 60 Paesi e vanta filiali distribuite negli Stati Uniti, in Argentina, Brasile e Medio Oriente. Nello stabilimento di Grassobbio sono impiegati 70 addetti.

@82valentinas

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.