Panda in via di estinzione a Pomigliano: Fiat vi costruirà Maserati

panda-fiat-pomigliano-fca-marchionne-maserati-alfa-romeo

Panda in via di estinzione a Pomigliano: la produzione della piccola auto di Fca sarà spostata in Polonia, nella fabbrica da cui attualmente escono la 500 e la Lancia Ypsilon. La notizia arriva direttamente da Sergio Marchionne: «La Panda per natura – afferma l’amministratore delegato di Fiat Chrysler – deve andare altrove ma non ora. Succederà intorno al 2019-2020».

 

PANDA IN VIA DI ESTINZIONE A POMIGLIANO

Panda in via di estinzione a Pomigliano: Fiat vi costruirà Maserati

Panda in via di estinzione a Pomigliano: Fiat vi costruirà Maserati

Addio Pomigliano d’Arco: destinazione Polonia. Entro il 2020 la Panda (best seller senza età del marchio Fiat, nata nel 1980 su disegno di Giorgetto Giugiaro) lascia lo stabilimento in provincia di Napoli.

La decisione sarebbe motivata dalla necessità di ridurre i costi di produzione (forse la più importante missione per tutte le aziende del settore automotive). Panda è la regina delle vendite auto di Fiat: soltanto nel 2016 in Italia sono state immatricolate quasi 146mila vetture,circa il doppio di Lancia Ypsilon (la seconda auto per numero di vendita lungo lo Stivale).

 

 

A POMIGLIANO ARRIVANO MASERATI E ALFA ROMEO

Panda in via di estinzione a Pomigliano: Fiat vi costruirà Maserati

Entro il 2020 la Panda lascia lo stabilimento in provincia di Napoli

«Lo stabilimento di Pomigliano – aggiunge Marchionne – può fare auto più complicate della Panda. La nostra strada per vivere nella globalizzazione è nella creazione di marchi globali come Jeep e marchi iconici e premiom, come Alfa e Maserati».

Nel prossimo futuro dell’Italia targato Sergio Marchionne, dunque, c’è la produzione di auto del cosiddetto segmento premium, vale a dire i blasoni del gruppo Fca: Maserati e Alfa Romeo, oltre a Jeep (che proprio nello stabilimento di Melfi ha realizzato il modello Renegade, che ha ottenuto un successo internazionale).

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.