Ryanair cerca hostess e steward in Italia. Requisiti? 157 cm di altezza

micheal o'leary-ryanair-italia-assunzioni-hostess-assistenti volo-recruiting day-italia-newpress

Ryanair cerca nuovi assistenti di volo in Italia: sono previsti 2.250 nuovi posti di lavoro. I requisiti? Bastano 157 centimetri di altezza (NewPress)

Un’occasione, è proprio il caso di dirlo, da prendere al volo. Ryanair cerca nuovi assistenti di volo in Italia. Nell’ambito del nuovo piano di investimenti da un miliardo di dollari deciso da Michael O’ Leary, amministratore delegato della compagnia aerea irlandese, sono previste 44 nuove rotte (23 delle quali dedicate agli aeroporti regionali, il resto concentrate su Roma e Milano).

 

REQUISITI? BASTANO 157 CM DI ALTEZZA
micheal o'leary-ryanair-italia-assunzioni-hostess-assistenti volo-recruiting day-italia-newpress

I requisiti minimi per la selezione Ryanair sono la maggiore età, un’ottima conoscenza dell’inglese e capacità natatorie (NewPress)

Ryanair, dunque, chiama a raccolta aspiranti hostess e steward: il piano di crescita in Italia genererà 2.250 posti di lavoro presso gli aeroporti del Paese. I requisiti? L’altezza minima non deve essere inferiore a 1 metro e 57 centimetri e deve essere proporzionata con il peso. Non è richiesta nessuna esperienza precedente, l’età non deve essere inferiore ai 18 anni, è necessaria un’ottima conoscenza dell’inglese, buona forma fisica, saper nuotare e buone capacità visive (anche se sono ammesse le lenti a contatto).

 

IL DRESS CODE PER LE SELEZIONI

Sono già partiti i Cabin Crew Day di Ryanair per lavorare sugli aeromobili (10, in totale, quelli nuovi in arrivo). Per partecipare al reclutamento occorre prenotarsi sul sito di Crewlink, la società incaricata delle selezioni. Occhio al dress code per il colloquio: le donne devono presentarsi con gonna al ginocchio, collant color carne e camicia; per gli uomini sono banditi i jeans, ammessi solo pantaloni classici e camicia. In caso di esito positivo, Ryanair offrirebbe un contratto di lavoro di 3 anni (dopo la frequentazione di un corso di formazione di 6 settimane per il personale di bordo).

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.