Tempo di libri entra nelle scuole: Dino Guzzati per coinvolgere i ragazzi

tempo-libri

Tempo di Libri, la fiera internazionale dell’editoria in programma a fieramilanocity da giovedì 8 a lunedì 12 marzo 2018, entra anche nelle scuole. E lo fa con un personaggio d’eccezione, Dino Buzzati, lo scrittore e giornalista milanese che ha lavorato tutta la vita al Corriere della Sera e ci ha lasciato romanzi come Il deserto dei tartari o Un amore.

 

I PERCHÈ DI DINO BUZZATI

Tempo di libri entra nelle scuole: Dino Guzzati per coinvolgere i ragazzi

Tempo di libri entra nelle scuole

I ragazzi diventano ambasciatori di Tempo di Libri. Il programma della manifestazione per le scuole prevede, dunque, una guida d’eccezione, Dino Buzzati, autore della rubrica I perché, pubblicata sul Corriere dei piccoli tra il 1968 e il 1969. Tempo di Libri ripropone il Gioco dei Perché, che permette a bambini e ragazzi di preparare la visita alla Fiera e di divertirsi imparando, rispondendo ai Perché di Buzzati e proponendone di nuovi. Il Gioco dei Perché si articola in un percorso basato su più tappe. Sul sito della manifestazione, nella sezione Scuole, è disponibile un kit di approfondimento sulla figura di Dino Buzzati. I docenti possono trovare anche i testi dei perché originali a cui rispondeva lo scrittore.

 

LE REGOLE DEL GIOCO

Per preparare la visita in fiera e divertirsi imparando, gli studenti sono invitati a scegliere e a rispondere, nelle settimane prima dell’evento, ai perché in base ai propri interessi e alla propria curiosità, organizzando discussioni in classe, approfondimenti e ricerche e proponendo eventuali nuovi perché da rivolgere a Tempo di Libri. Nel mese di gennaio 2018 vengono diffuse le risposte che Dino Buzzati ha dato ai vari perché, in modo da permettere un confronto con quelli elaborati dai ragazzi. A partire da febbraio, invece, è la volta di scrittori e intellettuali contemporanei che commentano le risposte dei ragazzi e i loro nuovi perché.

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 12

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.