Come risparmiare sui costi di stampa in casa e in ufficio

Stampante Inkjet e Cartucce a Colori

I COSTI DI STAMPA

Se è vero che le statistiche rappresentano sempre un modo curioso per comprendere determinate situazioni, a volte portano a riflettere. È recente uno studio che sostiene come i costi di stampa all’interno di un’azienda di medie dimensioni possano raggiungere anche un valore pari al 10% del fatturato annuo. Ovviamente è un caso limite, ma aiuta a riflettere su quanto sia necessario risparmiare sui costi di stampa sia in casa che in ufficio. Non basta conteggiare l’investimento effettuato per l’acquisto di stampanti e inchiostri, ma è opportuno inserire anche il costo relativo alla carta, alla corrente, al personale tecnico di assistenza (solitamente nelle aziende vi sono contratti annuali), allo smaltimento di toner esauriti e cartucce esauste.

 

ALCUNI CONSIGLI PER RISPARMIARE SUI COSTI DI STAMPA

Sono diversi i metodi per poter risparmiare sui costi di stampa sia a casa che in ufficio, ma ve ne solo alcuni che sono sempre validi e devono rientrare all’interno del normale operato dell’essere umano, sia quando si muove in ambiente domestico che quando opera sul luogo di lavoro. Cambiando la mentalità della gente è possibile portare un intero ufficio a operare in modo rispettoso per l’ambiente e per il portafoglio, estendendo poi tale operato anche in ambito domestico, indipendentemente dalla marca e dal tipo di stampante in dotazione.

Cartucce compatibili per stampanti. Sulle stampanti dei marchi più noti, anche su quelle HP, è possibile utilizzare cartucce compatibili. L’impiego delle cartucce compatibili nelle stampanti HP e l’impiego dei toner compatibili sia nelle HP sia nei dispositivi con stampa laser di brand altrettanto famosi, abbatte notevolmente i costi relativi all’inchiostro, arrivando ad un risparmio anche del 70%. La qualità dei prodotti in moltissimi casi è paragonabile a quella dei ricambi originali e inoltre l’acquisto di cartucce compatibili per stampanti a getto di inchiostro o di toner per stampanti compatibili all’originale, permette anche di avere spesso disponibile un ricambio qualora dovesse improvvisamente terminare la cartuccia inserita (situazione che spesso capita nei momenti più impensabili).

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO  >

Pagine: 123

Restiamo in contatto

Vuoi essere aggiornato su finanziamenti e opportunità di business in Italia e nel mondo? Iscriviti alle newsletter di BiMag.

Gli articoli Promoted post sono scritti direttamente dai nostri sponsor, che possono così condividere su BiMag informazioni e opinioni.

Se ti interessa proporre la tua azienda, clicca qui: sarai ricontattato dal nostro ufficio marketing.