mercato

Formazione a tempo indeterminato. Impariamo da Michelangelo

di Filippo Poletti

Il tempo determinato batte – sul lavoro – quello indeterminato. Ecco l’esigenza, in Italia (vengono in mente le parole dell’ottantasettenne Michelangelo: «Ancora imparo»), di acquisire competenze nuove e mirate attraverso una formazione continua. Impensabile tornare sui banchi di scuola. Possibile, invece, l’approdo all’offerta formativa online. Ne parliamo con Rodrigo Di Lauro, amministratore delegato di Life Learning, la...

Pagina 1 di 212